Donna Impresa Magazine Settembre 2013 Bassetti e Gambedotti

banner DI Magazine Numero 19 Settembre 2013
DI Magazine Numero 19 Settembre 2013
DI Magazine Numero 19 Settembre 2013

It Makes the Difference.

a cura di Valeriana Mariani

Percorsi professionali diversi ma sensibilità affini avvicinano il duo creativo che ama spaziare nella cultura dell’immagine verso l’inventiva e l’originalità. La loro, è una ricerca della bellezza orientata alla felicità. Obiettivo solo per gente tosta, gente che ha capito una cosa: bisogna concedersi sempre una possibilità. O forse più di una. Pierlorenzo e Marco, due tipi tosti, non tipi da “Mi chiedo cosa sarebbe successo se…”.
La cultura della “famiglia d’impresa” gioca un ruolo molto importante nella socializzazione dei valori e della cultura imprenditoriale, tanto che assume spesso un ruolo determinante nella decisione dei figli, di intraprendere il percorso imprenditoriale all’interno dell’azienda di famiglia, quasi mai per tentare come in questo caso specifico, una propria sfida. Diventare manager di se stessi significa infatti assumere un atteggiamento di responsabilità personale da riversare nella quotidianità, nel proprio lavoro, nel personale modo di guardare la vita. Una scienza, una filosofia, una ideologia, chiamatela come volete, molto ricercata da uomini, donne, nel privato e nella vita professionale, che cercano di scoprire a tutti i costi l’arte di sapersi gestire, nella vita come nel lavoro. In poche parole, l’arte di saper stare al mondo. E questa particolare arte la si impara solo vivendo: non esistono ricette o formule magiche, si tratta di verificare se esistono motivazioni, atteggiamenti, attitudini e capacità che, insieme, orientano la volontà ad assumere il rischio imprenditoriale. Per avere successo e far sì che esso sia duraturo, vi deve essere alla base un sistema di valori forte nel quale siano presenti il lavoro, il merito, la responsabilità, l’accettazione del rischio, l’umiltà, la tenacia, la flessibilità, la correttezza, l’onestà intellettuale ed umana…. (continua)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.