Valeriana Mariani Presidente Donna Impresa Magazine

Banner Donna Impresa Magazine

Valeriana Mariani cv *Presidente, Fondatore & CEO Donna Impresa
*Editore e Direttore Responsabile di Donna Impresa Magazine

*Presidente dell’Associazione Di, International Women (International Association Women Entrepreneurs and Business Leaders – Employment, Social Affaire & Equal Opportunities).

*Titolare dell’Award Internazionale Donna Impresa  “International Women”

*Presidente di I.I.Promoter (Istituto Internazionale di Promozione Territoriale)

*Presidente di Aziende Associate Community & Business    

*Amministratrice di World Service sas/ La Comunicazione Pensata

*Fondatrice e Presidente del movimento “La città delle donne

*Ambasciatrice nel mondo per la Camera della Moda Italiana

*Accademico d’Onore della  NORMAN ACADEMYInc.

*Professoressa della NORMAN ACADEMY

*Ambasciatrice per la pace e la cooperazione fra i popoli per la Repubblica delle Filippine

*Membro d’onore “KING OF KINGS on Billionaires Elite VIP” (USA)

*Accademico d’Onore Accademia Internazionale Mauriziana

*Accademia Europea per le Relazioni Economiche Culturali Titolo Accademico per aver contribuito con il proprio operato all’evoluzione del sapere umano, tenendo saldi i principi di moralità, onestà e senso civile.

*Membro d’Onore Rotary International 

*Ambasciatrice per la pace e la cooperazione fra i popoli Republica delle Filippine” “Pilippines/Tribal Government of the Filippines Republic ACT 8371 – Indigenous Peoples Rights ACT of 1997 United Nation Declaration Valencia City Bukidnon  8907”.

*Ambasciatrice nell’esclusivo Club Internazionale “Billionaires Elite VIP” (USA)

*Membro del Consiglio di Amministrazione designato della Migrazione Consiglio Investmenti (Member of the Governing Board and designated CEO of the Investment Migration Council IMC “The IMC will set industry standards on a global level, and interact with other professional associations, academic leaders, governments and international organizations in relation to investment migration”).

*Membro dell’International Parliament Higher Education Ministry (Women & Leadership)

Riconoscimenti

*Milano_Settembre 2008 Premio Giuria di Qualità “Campagne Istituzionali e Sociali: Comunicazione Pubblica e Politica” Media Key Award.

*Roma _Dicembre 2008 Premio Internazionale Donna di Successo A.E.R.E.C. (Accademia Europea per le Realazioni Economiche e Culturali)

*Roma_Maggio 2009 Premio TV RadioCorriere

*Mamaia (Costanza) agosto 2012 Summer Festival “Premio Fashion Magazine” Fashion Tv

*Giulianova _16 novembre 2012 – PREMIO IMPRESA ROSA D’ABRUZZO 1° edizione, Premio   all’imprenditoria femminile

*Roma _ 13 dicembre 2012 Avvocatura Generale dello Stato – Premio Speciale “Le Ragioni della Nuova Politica”

*Reggio Calabria _24 novembre 2013 Premio Giuria Giornalistica “La muse de l’or”

*Roma novembre 2013 “Medaglia Aurea” per l’editoria conferitale dalla prestigiosissima Università Americana Norman AcademyInc, per il progetto Donna Impresa Magazine, e per l’impegno sociale volto in particolare alla valorizzazione dell’universo femminile in ambito internazionale.

*Salerno _ dicembre 2013 Premio Speciale “Smac Fashion Award”

*Bucarest _ agosto 2014 Premio Speciale Giuria Giornalistica evento internazionale RIFF Romanian Info Fashion Festival

*Salerno _ settembre 2014 Premio Speciale “Gran Croce d’Argento al Merito Sociale” conferita dal Corpo Internazionale di Pubblica Assistenza HUMANITAS SOCCORSO ITALIA

*Sicilia _ settembre 2014 Premio nazionale “Alta Moda Glamour” per lo straordinario contributo alla moda italiana

* Iasi (Teatru Nazionale Basile Alecsandri _Ottobre 2015 “Award International of excellence /Creative Industries Awards” da Kasta Morrely Association

 

Info
*Donna Impresa Magazine

Rivista legata alle istituzioni nazionali ed internazionali, a partner prestigiosi del mondo della cultura e  rivolta prevalentemente alle donne manager senza però esimersi di indagare la leadership al maschile attraverso i suoi protagonisti. Donna Impresa è un nuovo strumento di comunicazione estremamente curato dal punto di vista giornalistico e di layout che rafforza l’identità della donna, garantendone visibilità e notorietà. Un magazine glamour con una grafica accattivante che spesso mette in primo piano e in copertina immagini di donne di spicco alle quali poi seguono approfondimenti al suo interno. Gli articoli che vi si leggono sono di un ottimo spessore culturale: si occupa di tutto, dalla politica, alle inchieste, ad articoli di ricerca, rubriche e approfondimenti, ma anche moda, casa, bellezza, salute, benessere, il tutto accompagnato da uno sguardo poliedrico che si muove anche sui campi dell’hobby, della mondanità e della cultura. Non è raro trovare articoli che parlino di mostre, interviste a scrittori, artisti, recensioni su libri, e tanta attualità. Una rivista a tutto tondo in continua evoluzione che si colloca come esclusiva nel panorama dell’editoria al femminile.
Donna Impresa Magazine, edito gratuitamente in 150.000 copie a colori stampato su carta patinata con copertina plastificata distribuito anche in abbonamento postale alle aziende più significative d’Italia iscritte alla Camera di Commercio, alle Camere di Commercio italiane nel mondo, alle Ambasciate, alle Istituzioni nazionali ed internazionali, ai Ministeri, alle Regioni anche attraverso gli Assessorati e/o Comitati delle Pari Opportunità e turistici, agli Ordini Professionali in genere, agli uffici stampa maggiormente accreditati, agli artisti ed ai media nazionali oltre che essere pubblicato sul web all’indirizzo www.donnaimpresa.com e sostenuto da partner qualificati  che operano attraverso Comitati Nazionali ed internazionali dei maggiori Paesi industrializzati e, non ultime, le collaborazioni con Camere della Moda, le Associazioni Culturali, le Produzioni Cinematografiche, gli Enti. Non essendo un prodotto superficiale anche la ricerca pubblicitaria si configura con lo stile della rivista e con il target medio-alto dei suoi lettori.
 

*Il PREMIO INTERNAZIONALE DONNA IMPRESA
è dedicato all’universo femminile, ai suoi valori, all’importanza che la donna ha nella famiglia e nella società, ai mille ruoli che riesce a ricoprire, a tutto quello che riesce a fare, a dare, a trasmettere, a cominciare dall’amore che ispira ogni suo atto. Il prestigioso riconoscimento viene conferito a donne che hanno mostrato di sapere eccellere in campo artistico o professionale, sociale, politico o umanitario, senza mai sottovalutare però, la prioritaria importanza della famiglia, riuscendo mirabilmente ad essere mogli, madri, figlie, sorelle perfette oltre che artiste o professioniste affermate. Il Premio è anche assegnato a rappresentanti istituzionali nazionali ed internazionali, (senza distinzione di genere) che abbiano dimostrato sensibilità nell’accogliere le istanze delle donne in riferimento alle pari opportunità ed a sostenerle nelle loro attività economico-sociali. http://www.donnaimpresa.com

STAMPA INTERNAZIONALE / HANNO SCRITTO DI LEI FEBBRAIO 2014

Project Leader e Project Manager in progetti nazionali e internazionali volti alla valorizzazione della donna in un’ottica non femminista, Valeriana Mariani ha sviluppato piani strategici e gestito budget per decine di progetti, ha organizzato team di lavoro composti da numerose collaboratrici e consulenti, ha gestito rapporti con partner nazionali ed internazionali, ivi comprese le istituzioni pubbliche. Elevate competenze organizzative e gestionali, relazionali e comunicative, notevole flessibilità e capacità di vivere in ambiente internazionale e multiculturale, intelletto emotivo e spiccata leadership la portano oggi alla presidenza di due Associazioni internazionali: Donna Impresa all’interno della cui associazione ricopre anche l’incarico di Editore/ Direttore Responsabile del magazine semestrale omonimo “Donna Impresa Magazine” e  “Di. International Women” (International Association Women Entrepreneurs and Business Leaders – Employment, Social Affaire & Equal Opportunities), progetti un percorso basato sulla formazione per lo sviluppo dell’imprenditoria femminile e sulla creazione di una sensibilità verso valori culturali e morali condivi si con l’obiettivo finale della definitiva inclusione della donna nella società civile. E’ tenace nel raggiungimento dei risultati, ha capacità di team-leading nel riconoscimento e nella valorizzazione delle opportunità e nel trasmettere logica e disciplina nel prendere decisioni, stabilendo priorità e mettendo in atto strategie di successo. Energica innovatrice, progetti umanitari a favore delle donne e bambini ed allo sviluppo delle attività imprenditoriali con la sua grande capacità di visione ma al contempo con la sua concretezza, ha deciso di mettere la sua imprenditorialità e talento a servizio non solo delle donne, ma anche dell’ambiente e delle aziende.
La vera conquista donne sul fronte sociale è ottenere uguali diritti civili e politici. Non quella di avere privilegi rispetto all’uomo. L’obiettivo finale è la creazione di un modello di Sviluppo Sostenibile Condiviso e la diffusione di una innovativa “filosofia e stile di vita” che porti benefici a tutta la comunità e che si basi sul valore dello “stare sul mercato e nella società” in maniera responsabile e innovativa neutra rispetto al genere. Manager e leader sono termini che non devono evocare maschi o femmine ma competenze e risultati. “Leadership al femminile? No grazie – dice – , preferisco semplicemente leadership. Le politiche a favore delle donne sono già di per sé stesse una forma di ghettizzazione della donna”.  Valeriana Mariani è una donna attenta a curare le relazioni, che sa porsi solo obiettivi realistici e che è sempre pronta a rischiare quando si tratta di ottenere nuovi incarichi, ampliando le sue conoscenze e sperimentandosi in nuovi campi. Fortemente pragmatica e previdente, ha sempre puntato a una definizione chiara e concreta degli obiettivi da raggiungere, sia nel breve che nel lungo periodo. Mette al primo posto la visione strategica, va dritto ai risultati grazie alla tenacia e a una buona dose di intuito femminile ma non lascia indietro il cuore. La vita le ha insegnato a non fermarsi all’apparenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *